Pratiche ottimali per la persistenza dei dati in Java Cloud-Native

Pratiche ottimali per la persistenza dei dati in Java Cloud-Native

con Otavio Santana per la Community “Dev WorkSpace” powered by Ad Hoc Minds

In questo talk ci immergeremo nel mondo delle applicazioni Java Cloud-Native.

Approfondiremo le strategie essenziali per raggiungere livelli affidabili di persistenza dei dati, impareremo a superare le sfide più comuni legate alla persistenza e scopriremo come abbracciare una modernizzazione orientata ai dati, supportata dalle tecnologie cloud-native.

Capiremo come ottimizzare il design degli schema del database, come utilizzare strategie di indicizzazione per migliorare le prestazioni e adottare i migliori standard per l’archiviazione, il recupero e la gestione efficiente dei dati.

Un talk imperdibile per sviluppatori, ingegneri e architetti software che ambiscono a eccellere nel panorama in continua evoluzione delle applicazioni cloud-native.

Otavio ha da poco pubblicato il libro «Persistence Best Practices for Java Applications: Effective strategies for distributed cloud-native applications and data-driven modernization», un ottimo punto di partenza per chi desidera approfondire gli argomenti del talk.

Attestato di partecipazione

Tutti coloro che parteciperanno alla diretta – e “firmeranno” il registro di presenza 🙂 – riceveranno il giorno successivo l’attestato di partecipazione!

Agenda

  • Benvenuto
  • Talk/Live coding
  • Domande e risposte
  • Quiz & Lottery finale!

Talk Quiz finale

Alla fine dell’incontro potrai metterti alla prova insieme agli altri partecipanti con alcune domande sul talk che avrai appena seguito! Ci saranno tante sorprese 😉

Nuovo appuntamento!

Partecipa a Dev WorkSpace!

Evento online #58

Dev WorkSpace sono gli appunta

menti mensili dedicati al mondo del lavoro dei Dev!

Partecipa ai nostri tech meetup online ed entra nella Dev Community per:

  • rimanere aggiornato sui linguaggi di programmazione, i framework e i tool che ogni sviluppatore utilizza;
  • ricevere formazione gratuita dai migliori speaker;
  • sviluppare insieme nuove competenze utili alla tua crescita professionale;
  • conoscere le aziende tech più innovative del mercato;
  • condividere la tua esperienza con tantissimi altri dev italiani;
  • ricevere suggerimenti per arrivare al tuo prossimo traguardo lavorativo;
  • raggiungere la carriera che hai sempre voluto.

Anche tu dei nostri?!

Trovi Dev WorkSpace qui!

Entra nella nostra Dev Community su:

e partecipa ai nostri incontri che trovi su:

Speaker

Otavio Santana

Distinguished Software Engineer

Empowering developers worldwide to deliver better software faster, scalable in the Cloud. Otavio is a passionate software engineer focused on Cloud and Java technology. He has experience mainly in persistence polyglot and high-performance applications in finances, social media, and e-commerce.

Otavio is a member of both Expert Groups and Expert Leader in several JSRs and JCP executive committee. He is working on several Apache and Eclipse Foundation projects such as Apache Tamaya, MicroProfile, Jakarta EE, where he is leading the first specification at Jakarta EE with Jakarta NoSQL. A JUG leader and global speaker at JavaOne and Devoxx conferences. Otavio has received recognition for his OSS contributions such as the JCP Outstanding Award, Member of the year and innovative JSR, Duke’s Choice Award, and Java Champion Award, to name a few.

 

Evento organizzato da

Ospitato su

Powered by

Gli altri meetup

Da Flutter & Dart a Java

Da Flutter & Dart a Java

Continuiamo il nostro viaggio tra i linguaggi di programmazione Java e Flutter/Dart: dopo il talk precedente, dedicato alla riscrittura di codice Java nel linguaggio Dart, in questo invertiremo la rotta. Prenderemo ancora in considerazione i principali elementi dei due linguaggi (classi, metodi, interfacce, programmazione funzionale), ne approfondiremo analogie e differenze, ma stavolta partiremo dal codice Dart e lo riscriveremo in Java.

Da Java a Flutter & Dart

Da Java a Flutter & Dart

Unisciti a noi per un viaggio tra i linguaggi di programmazione Java e Dart, il primo ben conosciuto e ampiamente utilizzato in molti campi dello sviluppo software, il secondo più moderno, utilizzato nello sviluppo Flutter, framework open-source creato da Google per la realizzazione di interfacce native iOS e Android, web e desktop. In questo talk (il primo di due) ne esploreremo similitudini e differenze, mostrando come trasformare codice Java nella moderna sintassi di Dart, facendo riferimento ai principali elementi, tra cui classi, interfacce, classi astratte, e dando uno sguardo alla programmazione funzionale in entrambi i linguaggi.